martedì 5 novembre 2013

Secondo giorno di stage con Arnaldo Bologni


Ieri ho concluso lo stage con Arnaldo Bologni. E' stata un'esperienza impegnativa e costruttiva, sia per me che per L'Estony de Line. 
La cavalla era leggermente affaticata dal giorno prima, ma anche ricettiva alle mie richieste. Il percorso era difficile, con gabbie e spezzate. A metà lavoro L'Estony ha iniziato ad avere delle difficoltà, percepivo quasi un filo di paura. Io ero fiduciosa in lei, come tutti, forse troppo. Nel primo ostacolo di una gabbia è inciampata e caduta, io finita sotto di lei dopo aver sbattuto la faccia contro l'ostacolo successivo. 
In quel momento non mi sono resa conto del colpo e né tanto meno del dolore, preoccupata più per la mia compagna d'avventura. Per fortuna non si era fatta niente e abbiamo ripetuto il percorso, anche se lei era tesa, giustamente. 

Stamattina mi sono resa conto che quello che inizialmente consideravo solo un colpo, in realtà era qualcosa di più. Abbiamo così deciso di recarci al pronto soccorso, per scoprire che ho una forte contusione al costato e il naso rotto, con un mese di prognosi. 

Nonostante tutto, però, il mio pensiero è sempre uno: quello di tornare in sella il prima possibile, essendo perfettamente consapevole che tutto ciò fa parte del gioco.